“Le 95 tesi” al Teatro Gobetti di Torino il 5 giugno

locandina TORINO

Sono passati 500 anni da quando Martin Lutero presentò le sue 95 tesi affiggendole sul portale della chiesa del castello di Wittenberg. Si tratta di un evento che ha cambiato il mondo e rappresenta un anniversario che nel 2017 verrà ricordato non solo nelle città luterane di Wittenberg e Eisleben, ma in tutto il mondo. Anche a Torino sono in programma  diverse iniziative.

Con  la drammaturgia e la regia di Giuseppe Cerrone e Antonio Piccolo, andrà in scena il 5 giuno 2017, alle ore 20.45 al Teatro Gobetti in via Rossini 8 a Torino, lo spettacolo: “Le 95 tesi, una storia di Lutero” .

Interpreti: Mario Autore, Giuseppe Cerrone, Aniello Mallardo, Alessandro Paschitto, Antonio Piccolo.

Con il patrocinio della Presidenza del consiglio dei ministri, dipartimento della gioventù, lo spettacolo è un’iniziativa del progetto “Napoli città giovane – i giovani costruiscono il futuro della città”, promossa dall’assessorato  alle politiche giovanili e realizzata dall’associazione “Teatro in Fabula” .

Per tutte le info e le prenotazioni, si può contattare direttamente la Comunità Evangelica Luterana di Torino, promotrice dell’iniziativa, al numero di telefono 011.43.41.609 oppure all’indirizzo mail gb.torino@gmail.com.

“Le 95 tesi” a Milano il 3 giugno

locandina MILANO

Con  la drammaturgia e la regia di Giuseppe Cerrone e Antonio Piccolo, andrà in scena il 3 giugno 2017, alle ore 21 al Teatro Dal Verme in via San Giovanni sul Muro 2 a Milano, lo spettacolo: “Le 95 tesi, una storia di Lutero” .

Interpreti: Mario Autore, Giuseppe Cerrone, Aniello Mallardo, Alessandro Paschitto, Antonio Piccolo.

Con il patrocinio della Presidenza del consiglio dei ministri, dipartimento della gioventù, lo spettacolo è un’iniziativa del progetto “Napoli città giovane – i giovani costruiscono il futuro della città”, promossa dall’assessorato  alle politiche giovanili e realizzata dall’associazione “Teatro in Fabula” .

Per tutte le info e le prenotazioni, si può contattare direttamente la Chiesa Battista di Milano, promotrice dell’iniziativa, al numero di telefono 02.65.99.603 oppure all’indirizzo mail milano.pinamonte@chiesabattista.it.

“Le 95 tesi” a Firenze il 18 marzo

 

9179a22d5e

Con  la drammaturgia e la regia di Giuseppe Cerrone e Antonio Piccolo, andrà in scena il 18 marzo 2017, alle ore 20 nella Chiesa della Comunità Battista (ex teatro dell’Accademia dei Solleciti) in Borgo Ognissanti 4 a Firenze, lo spettacolo: “Le 95 tesi, una storia di Lutero” .

Interpreti: Mario Autore, Giuseppe Cerrone, Aniello Mallardo, Alessandro Paschitto, Antonio Piccolo.

Con il patrocinio della Presidenza del consiglio dei ministri, dipartimento della gioventù, lo spettacolo è un’iniziativa del progetto “Napoli città giovane – i giovani costruiscono il futuro della città”, promossa dall’assessorato  alle politiche giovanili e realizzata dall’associazione “Teatro in Fabula” .

Per tutte le info e le prenotazioni, si può contattare direttamente la Chiesa Luterana al numero di telefono 055.234.27.75 oppure 055.936.34.05.

“Le 95 tesi” al Teatro Camploy di Verona il 14 marzo

locandina A3.indd

Con  la drammaturgia e la regia di Giuseppe Cerrone e Antonio Piccolo, andrà in scena il 14 marzo 2017, alle ore 21 al teatro Camploy in via Cantarane 32 a Verona, lo spettacolo: “Le 95 tesi, una storia di Lutero” .

Interpreti: Mario Autore, Giuseppe Cerrone, Aniello Mallardo, Alessandro Paschitto, Antonio Piccolo.

Con il patrocinio della Presidenza del consiglio dei ministri, dipartimento della gioventù, lo spettacolo è un’iniziativa del progetto “Napoli città giovane – i giovani costruiscono il futuro della città”, promossa dall’assessorato  alle politiche giovanili e realizzata dall’associazione “Teatro in Fabula” .

I biglietti al costo di 5€ sono acquistabili presso la cassa del teatro poco prima dell’inizio dello spettacolo.

“Le 95 tesi. Una storia di Lutero”: tour 2017

IMG_8536

Sono passati 500 anni da quando Martin Lutero presentò le sue 95 tesi affiggendole sul portale della chiesa del castello di Wittenberg. Si tratta di un evento che ha cambiato il mondo e rappresenta un anniversario che nel 2017 verrà ricordato non solo nelle città luterane di Wittenberg e Eisleben, ma in tutto il mondo.

Per l’occasione, la compagnia napoletana Teatro In Fabula avrà l’onore di portare in giro per l’Italia un’opera su cui ha lavorato fin dal 2013 e che ha debuttato due anni fa al Teatro Bellini di Napoli, in occasione della prestigiosa vittoria del bando comunale “Napoli Città Giovane: i giovani costruiscono il futuro della città”: LE 95 TESI. UNA STORIA DI LUTERO, uno spettacolo scritto e diretto da Giuseppe Cerrone e Antonio Piccolo.

Ecco le date del tour:

14 MARZO
VERONA
Teatro Camploy
– tutte le info qui

18 MARZO
FIRENZE
ex Teatro dell’Accademia dei Solleciti
– tutte le info qui

3 GIUGNO
MILANO
Teatro Dal Verme
– tutte le info qui

5 GIUGNO
TORINO
Teatro Gobetti
– tutte le info qui

Inoltre, avrà la fortuna di rappresentare lo spettacolo anche per gli studenti delle scuole secondarie di II grado di Verona, in due repliche mattutine a loro riservate: un privilegio per una compagnia come Teatro In Fabula, che ha tanto a cuore il punto di vista dei più giovani.

Il cast di questa edizione de Le 95 tesi. Una storia di Lutero vedrà in scena Mario Autore, Aniello Mallardo e Alessandro Paschitto, oltre agli stessi registi Giuseppe Cerrone e Antonio Piccolo.

Link spettacolo | Foto di scena | Trailer | Rassegna stampa

Le parole e i fatti

Crediamo sia nostro dovere civico testimoniare la serietà e la solerzia del Comune di Napoli, che ha elargito il compenso che ci spettava per la vittoria del bando “Napoli Città Giovane” in tempi più che ragionevoli.
Un evento ancor di più encomiabile se paragonato alla nostra esperienza con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Benevento che, per la nostra partecipazione all’edizione 2011 del Benevento Città Spettacolo, non ci ha ancora elargito – dopo ben quattro anni – un compenso quasi sette volte inferiore.

“Teatro”, “cultura” e “giovani” sono bellissime parole.
Nella vita, però, contano di più i fatti.

Teatro In Fabula

27 gennaio in scena al Piccolo Bellini

Siamo felici di comunicare finalmente la data in cui il nostro progetto Le 95 tesi – Una storia di Lutero vedrà la luce nella sua versione ultimata dopo un anno e mezzo di studio:

27 gennaio, ore 21 | Teatro Piccolo Bellini di Napoli

LE 95 TESI – UNA STORIA DI LUTERO

Lo spettacolo vuole offrire un punto di vista originale sull’uomo comune e sulle sue imperfezioni, sviluppando in particolare uno dei temi più cari all’uomo, ovvero quello dei sogni.
Il Lutero di questo lavoro non è solo il noto riformatore religioso. Non è tanto il personaggio storico del suo tempo. Questa storia di Lutero prende a pretesto gli avvenimenti storici, pur rispettandone la cronologia e i ruoli, e cala la sua parabola nella solitudine dell’uomo moderno, nella complessa psicologia del novecento, nella timorosa ricerca di riferimenti dei nostri giorni. Il Lutero di questo lavoro è prima di tutto Martino, un uomo, che pretende da coloro che impongono le regole di rispettarle e di dimostrarne la giustezza. “Le 95 tesi” non è un’apologia di Lutero, né una condanna. È piuttosto un elogio del dubbio e del pensiero critico.
“Le 95 tesi” è uno spettacolo recitato da attori del 2015, che ci raccontano una storia possibile di Martino Lutero. Che, guarda caso, si è svolta 500 anni fa. Ma, a vederla, non si direbbe.

La realizzazione dello spettacolo, che verrà presentato al Teatro Piccolo Bellini, rientra nel progetto “Napoli Città Giovane: i giovani costruiscono il futuro della Città”, promosso dall’Assessorato ai Giovani e Politiche Giovanili, Creatività e Innovazione e realizzato nell’ambito dei Piani Locali Giovani – Città Metropolitane, promossi e sostenuti dal Dipartimento della Gioventù – Presidenza del Consiglio dei Ministri e dall’Anci – Associazione Nazionale Comuni Italiani.

“Le 95 tesi – Una storia di Lutero” verrà rappresentato al Teatro Piccolo Bellini di Napoli, nella sua versione completa e la serata, a cui parteciperà il sindaco Luigi De Magistris e l’Assessore Clemente, è ad ingresso gratuito, ma sarà possibile accedere solo su invito. Infine, alcuni rappresentanti di Teatro in Fabula illustreranno i motivi del loro progetto al pubblico presente in sala.

Per prenotazione e ricevere l’invito allo spettacolo: info@teatroinfabula.it.

Ufficio stampa e per richiesta accrediti: Gabriella Galbiati 320 21 66 484 – galbiatigabriella@gmail.com


27 gennaio | Teatro Piccolo Bellini di Napoli, ore 21

Teatro In Fabula presenta

LE 95 TESI – UNA STORIA DI LUTERO

progetto e regia: Giuseppe Cerrone e Antonio Piccolo
elaborato pensando ai testi di John Osborne, Roland H. Bainton, Luther Blissett
con Raffaele Ausiello, Sergio Del Prete, Aniello Mallardo, Alessandro Paschitto, Antonio Piccolo
costumi: Anna Verde | elementi scenici: Antonio Genovese | disegno luci: Renato Zagari | editing musicale: Mario Autore | organizzazione: Paola Boccanfuso | foto: Tiziana Mastropasqua | progetto grafico: Fabio Fusco | comunicazione: Giulia Esposito | ufficio stampa: Gabriella Galbiati | responsabile amministrativo: Stefano Torrese

Grazie a Mezzocannone Occupato di Napoli, Domenico Ingenito, Ex Asilo Filangieri, Andrea De Goyzueta, Stefano Ferraro, Eduardo Di Pietro, Alessandro Errico, Giovanni Piccolo, Melissa Di Genova.

95 tesi – Organizzazione

Per completare la presentazione della troupe che c’è dietro il progetto “Le 95 tesi – Una storia di Lutero”, su “I diari di Lutero” presentiamo oggi le persone che lavorano nell’ombra ma senza le quali il nostro teatro non potrebbe mai vedere la luce.


 

Paola Boccanfuso si occupa dell’organizzazione.

Classe 1984, è laureata in Giurisprudenza. Ha lavorato in rinomati Festival Teatrali e ha conseguito Master in Management degli eventi culturali, teatrali, cinematografici, musicali. Collabora con Taverna Est Teatro.


 

Giulia Esposito cura la comunicazione.

Classe 1986, è tra i fondatori del giornale di teatro “Quarta Parete”. Ha frequentato un corso di specializzazione in “Giornalismo e Comunicazione Multimediale” e un workshop in “Organizzazione delle istituzioni teatrali” presso l’ICRA Project. È laureata al corso di laurea specialistica in “Forme e tecniche dello spettacolo” presso l’Università La Sapienza di Roma con un lavoro di tesi sul teatro in carcere.


Gabriella Galbiati è l’addetto stampa.

Classe 1982, lavora stabilmente come addetto stampa per la casa editrice “Marotta&Cafiero” e per la compagnia teatrale Vodisca Teatro. È la Responsabile di Marotta&Cafiero Communications. Collabora stabilmente con la rivista di teatro “Quarta Parete”. È tra i fondatori dell’Associazione di Promozione sociale “Fantasmatica”.


Stefano Torrese è il responsabile amministrativo.

Classe 1985, ha conseguito con lo studio e l’esperienza capacità amministrative, logistiche ed organizzative. Ha lavorato su set cinematografici e televisivi come responsabile produzione, responsabile per la registrazione della presa diretta e responsabile logistico per Rai, Fandango, Sky, Foxtv, Hermann Film e altre. Per due anni è stato Account Executive e Responsabile di Produzione per la Big Bang Film Production.